Diario del mio settimo viaggio in Giappone: Alla scoperta degli Ainu in Hokkaido

viaggiappone Viaggia con noi! Tour di Hanami in Giappone a 2720€ tasse aeroportuali incl.
Vivi il Sol Levante nel suo momento più bello allo sbocciare dei fiori di ciliegio, andremo anche al di fuori delle solite rotte turistiche a scoprire il vero cuore del Giappone! Garantito da Miki travel tour operator giapponese con 50 anni di esperienza.

Onsen naturali nei boschi di Hokkaido

Noboribetsu onsen, Hokkaido, Giappone

Pure oggi mi sveglio presto, anche perchè ancora sento il jet lag, stavolta c'ho messo un po' di più a convincere il mio corpo che la notte non è il pomeriggio, quindi già alle 5 e mezza mi faccio la barba guadagnando una preziosa mezz'ora sulla sveglia per tornare a godere degli onsen. Col nuovo giorno, e qua non fa eccezione, nei ryokan si alternano i bagni, che sono separati per sessi, in questo modo i clienti possono godere di entrambe le SPA che quasi sempre hanno tra loro delle piccole differenze...è bene prestare attenzione, quindi, la mattina, quando si è assonnati, a controllare bene in che lato entriamo, facilitati dai colori rosa (o rosso) per le signore e azzurro per i signori, per non trovarci in un bell'imbarazzo visto che agli onsen si è nudi.
La colazione ha note fortemente giapponesi, riso, zuppa di miso, pesce...io stamani mi dedico ad una colazione anglosassone, che, alla fine, quando sono in viaggio, ho capito, è quella che mi piace di più... Una volta vestiti e scesi a far il check out, incontriamo il signore dell'ufficio del turismo che si è proposto di accompagnarci il giorno precedente e con lui andiamo, in auto, fino alla Oyunuma promenade una passeggiata che accompagna il visitatore là dove il fiume accoglie una sorgente termale, qua le acque fresche si fondono con quelle roventi frutto dei geotermismi dando vita a fumi e modo ai turisti, che qui accorrono, di potersi fare un "pediluvio" termale...un paesaggio preistorico tra vegetazione lussureggiante, raggi di sole e vapori che salgono al cielo rendono la piccola passeggiata meravigliosa.

La storia degli Ainu i primi ad abitare il Giappone

Museo Ainu, Shiraoi, Hokkaido, Giappone

Lasciato, poi, in paese il nostro accompagnatore ci spostiamo in direzione di Shiraoi (percorriamo a ritroso l'autostrada del giorno prima) dove è il villaggio museo dedicato alla popolazione degli Ainu, una tappa da non perdere se amate la storia e se volete sapere cosa era Hokkaido fino a cento anni fa...
Su questo antico popolo si sono fatte molte congetture, ma pare (io riporto una delle teorie, quella che mi è garbata di più) che essi dalle steppe russe siano arrivati a colonizzare tutto Giappone dando vita a quella che è la prima civiltà nel suolo nipponico: la Jomon (10.000 aC-300 aC). Una civiltà che per migliaia di anni rimase all'età della pietra occupando un po' tutto il paese e che andò in frantumi di fronte a nuove migrazioni provenienti dalla Corea che conoscevano l'uso dei metalli e dell'agricoltura e che diedero vita alla seconda civiltà che caratterizzò l'arcipelago da cui deriva, poi, l'attuale mondo giapponese, questa teoria pare essere avvalorata, oltre che da ritrovamenti archeologici, anche dal fatto che tutta la toponomastica nipponica quando non deriva dalla lingua giapponese viene appunto da quella ainu.
Dalle isole più calde e dalle zone più ospitali del Giappone gli Ainu (nella loro lingua vuol dire gli uomini) furono via via ricacciati verso nord, in un lento ed inesorabile incedere dei feudatari giapponesi, in cerca di nuove terre, che avevano facile gioco su di essi grazie ad armi più efficaci... E' così che il Giappone in epoca Tokugawa tra il XVII ed il XIX vede i suoi saldi confini tra le isole di Kyushu, Honshu e Shikoku e la nordica isola di Ezo (letteralmente isola dei selvaggi), l'odierna Hokkaido, con i suoi inverni lunghi si presta a rifugio di questo antico popolo e di tanto intanto di fuggitivi nipponici che ivi si rifugiavano per aver salva la vita...
All'indomani della"rivoluzione" Meiji (seconda metà del secolo XIX) con i Russi che mostravano interesse per quella fredda isola, comunque nell'orbita del Crisantemo, ci si affrettò a farne un territorio giapponese al 100%.
Si assistette a questo punto ad una "giapponesizzazione" dell'isola di Hokkaido (che vuol dire in giapponese la via del nord) con migrazioni che divennero sempre più forti nel XX secolo, sopratutto all'indomani della seconda guerra mondiale, quando si videro assegnare terre ai Giapponesi che negli anni precedenti si erano stabiliti nelle perdute colonie di Taiwan e della Manciuria (Cina settentrionale); fino ad arrivare a contare più di cinque milioni e mezzo di abitanti...di cui i primitivi indigeni sono circa 25.000. Oggi, però, il governo nipponico sta cercando di salvaguardare questa cultura e istituzioni come il museo di Shiraoi servono proprio a questo...

Il museo degli Ainu a Shiraoi, nell'Hokkaido sud orientale

Museo Ainu, Shiraoi, Hokkaido, Giappone

Qua, accolti da una grande statua raffigurante il capo villaggio (alta una quindicina di metri, come il Budda di Nara), entriamo nel piccolo museo ove con una serie di diorama stigmatizzano le abitudini principali: la caccia, la pesca, la religione (una religione animista e politeista che per certi versi può essere accostata allo Shintoismo)... La nostra visita prosegue tra le ricostruzioni delle case Ainu, ove penzolano salmoni (veri) affumicati, un po' come quelli che ricordo al porto di Helsinki, fino a vedere un breve spettacolo durante il quale ci vengono illustrati danze, canti e strumenti musicali appartenenti a questa cultura "primitiva"...interessante uno strumento a filo che usa come cassa di risonanza la bocca e che mi ha ricordato da subito per il suono il noto scacciapensieri siciliano. Terminata l'esibizione non riusciamo a schernirci, e probabilmente perchè ero l'unico occidentale presente, io e Yumichan veniamo agghindati da Ainu, così da farci alcune foto a ricordo dell'esperienza.

Non solo di Kobe il manzo giapponese

Manzo di Shiraoi, Hokkaido, Giappone

Nei nostri piani, oggi, c'è di arrivare ad Otaru (sul Mar del Giappone) dove abbiamo prenotato una lezione-cena di Sushi per la sera, ma visto che ancora è presto e che siamo in una zona famosa per il manzo di Shiraoi (un tipo di mucca Wagyu, come quella di Kobe per intenderci) ci dirigiamo, grazie al navigatore, alla fattoria Uemura dove, oltre all'allevamento ed alla coltivazione di prodotti agricoli è un ristorantino...qua ci concediamo una degustazione di tre tagli di manzo e un hamburger al formaggio che ci fanno flambè.
Un pranzo ottimo per chi come me da toscano ama le carni rosse...tanto buono che ancora mentre descrivo mi viene l'acquolina. Ci riposiamo un po' negli spazi aperti della fattoria approfittando del bel sole fino poi a rimetterci in strada...anzi in autostrada fino alla cittadina di Otaru...(la giornata continua nella prossima puntata...)

viaggiappone

Viaggia con noi alla scoperta del Giappone per Hanami!
Un viaggio tra le origini del Giappone ed il futuro!
Viaggiappone non cambia ed aiuta i viaggiatori fai da te, se ci credete utili, usate da qui Booking, Assicurazioni di viaggio, Amazon, Router wifi a noleggio ecc... Il sito richiede tanto tempo! Grazie!

assicura 15 giorni di viaggio a partire da 39€

Parti tranquillo con viaggisicuri
con 39€ la tua assicurazione sanitaria e parti per la vacanza! E in più 10% di sconto col codice PPC10B
Assicurazione sanitaria con Allianz
45€ e copri le spese mediche in viaggio se hai meno di 26 anni! E in più 10% sconto passando dal link.
  • DSC02563
  • DSC02561
  • DSC02571
  • DSC02612
  • DSC02620
  • DSC02618
  • DSC02632

"Una mano" per Viaggiappone.com!

viaggiappone

Ciao! Se vi piace il nostro sito web e credete che sia utile per voi ricordatevi di fare tramite noi le vostre prenotazioni su booking, o la vostra assicurazione sanitaria (senza spese aggiuntive, anzi risparmiando qualcosa) ecc. Dietro tutte queste pagine web ci sono tanto tempo e tante spese per mantenerle on-line. Grazie per sostenere viaggiappone.com!
Chi è Viaggiappone?...

Hotel Osaka Economici di Qualità

Hearton Hotel Minamisenba Osaka, Giappone

Centralissimo, zona Minami-Namba, massima pulizia e buon servizio, stanze un po'piccole ma prezzi ottimi.
Maggiori Informazioni

Hearton hotel Shinsaibashi Osaka, Giappone

Business hotel vicino alla metro Shinsaibashi in una zona molto commerciale, ottima qualità prezzo.
Maggiori Informazioni

Best Western Fino Shinsaibashi Osaka, Giappone

Un buon hotel vicino a Dotonbori, per godersi le notti illuminate di Osaka, con un ottimo qualità prezzo!
Maggiori Informazioni

Hotel Chisun Inn Esaka Osaka, Giappone

Vicino Metro Esaka, a due fermate da Shin-Osaka , confort discreto, ha anche le sue terme, prezzo eccezionale!
Maggiori Informazioni

Assicura 15 giorni di viaggio!

30€ per tutelare la salute in viaggio
Miglior qualità prezzo, scopri di più!
 

39€ salute e responsabiltà civile
sconto 10% col codice PPC10B
 

45€ meno di 26 anni, ottima soluzione
10% sconto passando dal link
 

40€ e copri in pieno la tua salute
sconto 10% inserendo il codice IMI15A
 

45€ assicurazione medica base
sconto 10% inserendo il codice MAX10
 

77€ anche malattie preesistenti
10% sconto codice CDESC4NMVC98-15
 

Cosa è viaggiappone?

viaggiappone

Viaggiapppone nasce come condivisione dei viaggi nel Paese del Sol levante fatti da Yumiko e Dani tenendo sempre presente quali possano essere i problemi oggettivi che un Italiano in vacanza in Giappone possa incontrare, tramite tante informazioni, foto, diari di viaggio (siamo all'undicesimo fatto insieme) ed anche rispondendo direttamente sul Forum.
Viaggiappone, con la propria esperienza, progetta e si mette alla testa di viaggi di gruppo alla scoperta del Sol Levante che vengono realizzati da un tour operator leader nel settore.
Le spese del sito vengono coperte dagli acquisti effettuati tramite queste pagine (booking, assicurazioni, Amazon ecc) senza che per voi ci siano costi in più...quindi se vi piace sosteneteci!
Viaggiappone è anche cultura e società giapponese nel tentativo di presentare un Giappone reale e al di fuori dei luoghi comuni a chi si è appassionato di questo lontano paese o che lo voglia visitare...

Chi è viaggiappone?...

Booking.com

twitter

viaggiappone.com
Il #tonkatsu la #cotoletta di maiale alla giapponese, possiamo dire di averla mangiata in mezzo… https://t.co/MCdoQ3q4nV
viaggiappone.com
Dedicato agli amanti del #ramen in tutti i modi. #Aburasoba e #tsukemen da #kanetora a #Fukuoka. https://t.co/roIVxzwRmi
Follow viaggiappone.com on Twitter

Diari di Viaggio

Un hanami timido e freddo

Ueno, Tokyo

Ueno, Tokyo

Una gelida primavera a Tokyo
Il viaggio in Giappone della passata primavera ci porta adesso a Tokyo, dove finalmente incontriamo un po' di hanami, la spettacolare fioritura dei ciliegi, che contraddistingue il Sol Levante.
leggi tutto...

Kyoto, Nara Osaka, le capitali del Kansai

Shinsekai, Osaka, Giappone

Shinsekai, Osaka, Giappone

Giappone tra antico e moderno
Alcuni bei giorni di viaggio in Giappone nel Kansai, tra Kyoto ed i suoi antichi templi, Nara con i suoi cervi ed il grande Budda, e l'allegra Osaka
leggi tutto...

Novità Blog

Quanto è facile parlare a caso del Giappone?

Tokyo, Shinjuku

Tokyo, Shinjuku

Giappone ed Italia due mondi lontani...
Il Sol Levante piace molto agli Italiani, non dobbiamo certo scriverlo qua in un sito il cui tema principale è il viaggio in Giappone, ma sopratutto nelle grandi testate se parla spesso con poca competenza, rincorrendo il titolo facile....
leggi tutto...

Cosa piace agli Italiani del Giappone?

Gruppo di Italiani in Giappone in Giappone

Gruppo di Italiani in Giappone

Sol Levante tra amore e stupore
Impressioni, confronti, cose che piacciano e che piacciono un po' meno agli Italiani che si spingono in viaggio di piacere fino in Giappone...alcune considerazioni personali...
leggi tutto...

Seguici su g+