Il Monte Koya

viaggiappone €2520 in doppia, tasse aeroportuali incl.Tour estate 2018 viaggia con noi!
Un viaggio nel cuore del Giappone più profondo che svelerà modernità e tradizioni antiche andando fuori dalle solite rotte turistiche, senza dimenticare le mete più amate.

Koya san montagna sacra al buddismo giapponese

Shojin ryori, Koya san, Giappone

Il monte Koya è uno dei luoghi sacri più cari ai Giapponesi ed ai viaggiatori, sopratutto Europei, che si possono trovare nel Paese del Sol Levante. E' una vera e propria città monastero legata alla figura del santo bonzo Kukai (774-835) e alla sua riforma del credo Buddista (Shingon).
Costui dopo essere tornato da un "famoso viaggio" in Cina (806) che lo aveva portato a contatto con il Buddismo esoterico indiano, tornato in Giappone, dopo essersi messo in luce alla corte imperiale ottenne il permesso di prendere un pezzo di bosco sul monte Koya e qua fondare un proprio convento (819). In questo luogo il nostro Kobo-daishi (il nome postumo) costruì i propri centri religiosi principali, prima di essere chiamato nell'anno 823 a soprintendere al To-ji a Kyoto, avvicinandosi così al centro del potere temporale.
Oggi come un tempo arrivare al monte Koya non è semplice e non deve nemmeno esserlo, anche se rispetto al passato ormai una strada asfaltata lo raggiunge e i turisti che si muovono coi mezzi pubblici vi arrivano con il "salto" finale fatto a bordo di una funicolare. Noi vi siamo andati a in una fine febbraio, quando ancora il freddo è pungente ed il turismo totalmente rarefatto.
Se avete in mente di dormirci è ovvio consigliarvi di farlo in uno dei tanti monasteri che fanno Shukubo, cioè che fanno mezza pensione a turisti e pellegrini; si tratta di veri alberghi, molti dei quali forniti di ogni confort. Deliziosa è la cucina shojin che vi verrà offerta oltre ad essere di per sè molto coreografica. Da provare è la preghiera all'alba. Arrivarvi da Osaka vi porterà via più di un paio di ore, quindi vi consigliamo di dedicare il pomeriggio al paese ed ai suoi punti di interesse e la mattina successiva all'Oku-no-in, il luogo più sacro della motagna là dove lo stesso Kobo-Daishi si trova in eterna meditazione.

Il Danjogaran e la sue mistiche pagode

Danjō Garan, Koya san, Giappone

Noi vi suggeriamo di iniziare la visita dal Danjogaran, che è un insieme di luoghi sacri tra cui alcuni la tradizione vuole che ad innalzarli sia stato lo stesso Kukai tra questi il Kondo (sala principale) che è stato più volte ricostruito e la pagoda in stile tahoto alta 50 metri a rappresentare un mandala tridimensionale ed a proteggere la statua dorata del Budda cosmico perno di tutto il culto Shingon, come sintetizzatore anche degli altri culti a partire dallo Shitoismo, la prima (ma quella che ammiriamo è una ricostruzione piuttosto recente) ad essere costruita dallo stesso fondatore dell'ordine. Qua si trovano poi altri edifici, pagode, padiglioni, risalenti a svariate epoche da quella Kamakura (XII_XIV), potete ammirare il Fudo che è del XII secolo, fino a ricostruzioni, pur sempre suggestive del secolo scorso. Sarà bello ammirare tutto l'insieme in una lenta passeggiata.

.

Il Daimon la grande porta sud ed i Mausolei dei Tokugawa

Le tombe dei Tokugawa, Koya san, Giappone

La grande porta alta 25 metri con i due alti niou a proteggere l'intero paese monastero, vermiglia, accoglie chi arrivi da Sud, ad un chilometro circa di distanza dal Danjogaran fu edificata in queste forme nel XVIII secolo.
Il terzo degli shogun della dinastia Tokugawa Iemitsu volle far costruire due mausolei a commemorare il nonno (Ieyasu) ed il Padre (Hidetada), anche se avevano ulteriori sepolture altrove (la più nota di Ieyasu, vero Dio del pantheon shintoista, è a Nikko , ma un'altra celeberrima è ad Ueno, a Tokyo) così che potessero godere della vicinanza con Kobo Daishi. Due tombe santuario per la cui edificazione ci vollero 20 anni di intagli, dorature e laccature per dare un prodotto baroccheggiante, fulgido, così come era appunto lo stile del primo periodo Edo. Gli edifici sono un po' in disparte e vengono a volte scordati, ma vi consigliamo di andare a vederli e qua magari pregare per i propri successi in ogni campo, così come fanno i Giapponesi rivolgendosi al fondatore della dinastia shogunale.

Il Kongobu-ji il tempio principale del buddismo shingon

Kongobu-ji, Koya san, Giappone

E' il tempio principale della dottrina shingon, è qua che risiede il bonzo che sta a capo di tale setta, costruito dal grande condottiero Toyotomi Hideyoshi in memoria della madre nel 1593, ha preso fuoco più volte, notate i grandi secchi di legno che ancor oggi stanno sul tetto, ma conserva ancora mirabili shoji (porte scorrevoli) dipinte dai fratelli Kano e dalle propria scuola nel secolo XVII, qua è anche un giardino secco di concezione moderna, il più grande dell'intero Giappone che ha 140 pietre messe in modo tale da suggerire le forme di due dragoni...in inverno quando lo abbiamo visitato era talmente freddo (le scarpe si lasciano fuori) che bellissima ci parve anche una stufa.

Oku-no-in dove riposa la storia del Giappone

Monte Koya

Se vi piace camminare vi consigliamo di fare tutta la passeggiata nel bosco passaggiando tra oltre 200.000 tombe, qua riposa la storia del Giappone stesso, se sapete leggere gli ideogrammi troverete i nomi delle grandi famiglie, dei vincitori, dei vinti, che hanno fatto negli ultimi mille anni almeno le vicissitudini del Paese del Sol Levante. Dopo circa un paio di chilometri tra alti cedri giapponesi alcuni dei quali enormi, tra sepolcri di diverse forme e dimensioni si giunge ad un piccolo ponte in pietra. Togliete il cappello, camminate in silenzio, smettete di scattare foto (è vietato da qua in poi) qui vi attende Kobo Daishi in persona per condurvi fino al tempio ove arde da più di 1000 anni una sacra fiamma e dove riposa (per la verità si è calato in profonda meditazione e non riesce a svegliarsi) il santo bonzo Kukai.
Sotto galleria fotografica!

come arrivare
da Osaka Namba linea Nankai Koya fino a Gokurakubashi poi funivia.
viaggiappone

Viaggia con noi alla scoperta del Giappone: estate 2018!
Un viaggio tra le origini del Giappone ed il futuro!
Viaggiappone non cambia ed aiuta i viaggiatori fai da te, se ci credete utili, usate da qui Booking, Assicurazioni di viaggio, Amazon, Router wifi a noleggio ecc... Il sito richiede tanto tempo! Grazie!

assicura 15 giorni di viaggio a partire da 39€

Parti tranquillo con viaggisicuri
con 39€ la tua assicurazione sanitaria e parti per la vacanza! E in più 10% di sconto col codice PPC10B
Assicurazione sanitaria con Allianz
45€ e copri le spese mediche in viaggio se hai meno di 26 anni! E in più 10% sconto passando dal link.
  • DSC05215
  • DSC05250
  • DSC05259
  • DSC05241
  • DSC05246
  • DSC05154
  • ottavo diario 7 foto fb
  • DSC05283
  • DSC05263
  • DSC05264
  • ottavo diario 7 foto fb 2
  • DSC05272
  • DSC05114
  • DSC05297
  • DSC05305
  • DSC05304
  • DSC05315

"Una mano" per Viaggiappone.com!

viaggiappone

Ciao! Se vi piace il nostro sito web e credete che sia utile per voi ricordatevi di fare tramite noi le vostre prenotazioni su booking, o la vostra assicurazione sanitaria (senza spese aggiuntive, anzi risparmiando qualcosa) ecc. Dietro tutte queste pagine web ci sono tanto tempo e tante spese per mantenerle on-line. Grazie per sostenere viaggiappone.com!
Chi è Viaggiappone?...

Hotel Osaka Economici di Qualità

Hearton Hotel Minamisenba Osaka, Giappone

Centralissimo, zona Minami-Namba, massima pulizia e buon servizio, stanze un po'piccole ma prezzi ottimi.
Maggiori Informazioni

Hearton hotel Shinsaibashi Osaka, Giappone

Business hotel vicino alla metro Shinsaibashi in una zona molto commerciale, ottima qualità prezzo.
Maggiori Informazioni

Best Western Fino Shinsaibashi Osaka, Giappone

Un buon hotel vicino a Dotonbori, per godersi le notti illuminate di Osaka, con un ottimo qualità prezzo!
Maggiori Informazioni

Hotel Chisun Inn Esaka Osaka, Giappone

Vicino Metro Esaka, a due fermate da Shin-Osaka , confort discreto, ha anche le sue terme, prezzo eccezionale!
Maggiori Informazioni

Assicura 15 giorni di viaggio!

30€ per tutelare la salute in viaggio
Miglior qualità prezzo, scopri di più!
 

39€ salute e responsabiltà civile
sconto 10% col codice PPC10B
 

45€ meno di 26 anni, ottima soluzione
10% sconto passando dal link
 

40€ e copri in pieno la tua salute
sconto 10% inserendo il codice IMI15A
 

45€ assicurazione medica base
sconto 10% inserendo il codice MAX10
 

77€ anche malattie preesistenti
10% sconto codice CDESC4NMVC98-15
 

Cosa è viaggiappone?

viaggiappone

Viaggiapppone nasce come condivisione dei viaggi nel Paese del Sol levante fatti da Yumiko e Dani tenendo sempre presente quali possano essere i problemi oggettivi che un Italiano in vacanza in Giappone possa incontrare, tramite tante informazioni, foto, diari di viaggio (siamo all'undicesimo fatto insieme) ed anche rispondendo direttamente sul Forum.
Viaggiappone, con la propria esperienza, progetta e si mette alla testa di viaggi di gruppo alla scoperta del Sol Levante che vengono realizzati da un tour operator leader nel settore.
Le spese del sito vengono coperte dagli acquisti effettuati tramite queste pagine (booking, assicurazioni, Amazon ecc) senza che per voi ci siano costi in più...quindi se vi piace sosteneteci!
Viaggiappone è anche cultura e società giapponese nel tentativo di presentare un Giappone reale e al di fuori dei luoghi comuni a chi si è appassionato di questo lontano paese o che lo voglia visitare...

Chi è viaggiappone?...

Booking.com

twitter

viaggiappone.com
Con questo NUOVO episodio, dal nostro #diario del #viaggio in #Giappone della passata primavera, andremo davvero ne… https://t.co/MNTuAGYjmi
viaggiappone.com
NUOVO post nel nostro #blog: parliamo di cosa siano i #Ryokan, gli #alberghi alla giapponese e pensati per i Giappo… https://t.co/PZvyFExNM3
viaggiappone.com
Il Toshodai-ji a #Nara uno dei templi più antichi di tutto il #Giappone...ci torneremo la… https://t.co/pqumT7EKvP
Follow viaggiappone.com on Twitter

Diari di Viaggio

Un vero concentrato di Sol Levante

Maneki Neko, Giappone

Maneki Neko, Giappone

Finalmente la primavera giapponse
Un concentrato di Giappone tra castelli, templi, santuari, onsen (terme), ryokan (locande tipiche), e meravigliosi fiori di Sakura (i ciliegi giapponesi) per fare finalmente un po' di vero hanami!
leggi tutto...

Il castello più antico del Giappone

Ueno, Tokyo

Ueno, Tokyo

Un matsuri di primavera!
Continua il nostro viaggio in Giappone della passata primavera, ormai soli ci rechiamo ad Inuyama nella remota e bellissima valle del Kiso, dove la campagna giapponese sembra ancora un dipinto del passato, qua è un matsuri ed il castello di Inuyama.
leggi tutto...

Novità Blog

Ryokan: l'hotel alla giapponese

Stanza di Ryokan in Giappone

Stanza di Ryokan in Giappone

Cosa è un Ryokan?
Spesso parlando di Ryokan, i tipici alberghi giapponesi, si creano molti equivoci, in questo articolo cerchiamo di spiegare cosa siano essi per i gli abitanti del Paese del Sol Levante, non proprio dei semplici hotel ma...
leggi tutto...

Quanto è facile parlare a caso del Giappone?

Tokyo, Shinjuku

Tokyo, Shinjuku

Giappone ed Italia due mondi lontani...
Il Sol Levante piace molto agli Italiani, non dobbiamo certo scriverlo qua in un sito il cui tema principale è il viaggio in Giappone, ma sopratutto nelle grandi testate se parla spesso con poca competenza, rincorrendo il titolo facile....
leggi tutto...

Seguici su g+