Una ragazza su cinque in Giappone mangia meno che nel dopoguerra

bilancia pesapersone

Pochi giorni fa Yumiko (se è la prima volta che arrivate al nostro blog, mia moglie) guardava un po' di tv giapponese in streaming, ed è incappata in una trasmissione di NHK (la TV di stato del Sol levante) che illustrava un aspetto della società nipponica...la disperata ricerca della linea, forse anche a dispetto della salute, sì, perchè se esser sovrappeso provoca tutta una serie di malattie, anche essere troppo magri, pare prorpio, non faccia bene al nostro organismo.
L'inchiesta prendeva in esame donne giapponesi tra il 20 ed i 30 anni e diceva che una su cinque di esse è sottopeso, infatti pare che in quella fascia d'età per rimanere in buona salute si debba assumere all'incirca 1950 calorie, mentre un quinto delle nostre signore e signorine del Sol levante si ferma a 1650, cioè meno di quelle che venivano assunte nell'immediato dopoguerra in Giappone, quando, davvero, nel paese piegato dal conflitto mondiale non c'era nulla da mangiare...

Leggi tutto...

Ramen piatto "nazionale" giapponese

Ramen a Fukuoka, Giappone

Alla pasta giapponese e le sue origini abbiamo già dedicato un articolo, quest'oggi, però, vogliamo parlare in modo più approfondito dei ramen ed il loro rapporto esclusivo col Sol levante. Lo spunto ce lo dà un'inchiesta apparsa sul web nipponico e realizzata su di un campione di 1410 persone (30 soggetti per ciascuna delle 47 prefetture che compongono il Giappone) a cui è stata posta la domanda: "Se dico ramen quale zona del Giappone ti viene in mente?"
Ora, come vedevamo nel precedente articolo, questi speciali noodles in brodo hanno chiare origini cinesi, ma sono stati così ben assorbiti dalla cucina nipponica da divenire un piatto giapponese al 100%, tanto che, appunto, quasi ogni città, ogni prefettura, ha la sua versione di questo piatto, ed è così che il 35% degli intervistati ha detto che sinonimo di Ramen è Fukuoka; distretto che vede insidiato il suo primato dal 28,9% di Hokkaido, mentre al terzo posto, col 10,02% gli intervistati hanno messo Tokyo, a cui seguono un 4,8% per Fukushima ed un 2,8% che si espresso per quelli che si gustano a Wakayama...per poi finire in percentuali irrisorie.

Leggi tutto...

Il Giappone è sempre più aperto al turismo!

uomo con tatuaggio

Il Giappone è stato un Paese chiuso in sè stesso per secoli, ed è anche per questo motivo che tanto affascina noi occidentali, infatti, anche se giungere in questo luogo da turisti è ormai da decenni piuttosto semplice, la distanza geografica e il costo che si doveva affrontare facevano rimanere il Paese del Sol levante nel cassetto dei sogni dei viaggiatori.
Quando per la prima volta ho messo piede in Giappone, non ho potuto fare a meno di notare come rari, sparuti, fossero i visitatori stranieri...anche nella stessa Kyoto, la più turistica tra le città nipponiche dove tranne un po' di francesi ed americani a vedere quello che per me era il primo hanami c'erano soltanto giapponesi...
Le cose, però, sono cambiate repentinamente, pensate che il turismo in Giappone è levitato oltre il 200% negli ultimi anni, la parte del leone negli ingressi la fanno i vicini Cinesi, che, da quando non hanno più divieti nel rilascio dei visti, vengono a milioni nel Paese del Sol levante per vederne le bellezze e per farvi lo shopping...
Anche noi occidentali, spinti da uno Yen un po' più debole (non che l'euro ultimamente faccia faville) e dai prezzi dei voli che sono crollati rispetto a qualche anno, fa abbiamo iniziato a percorre la via verso il Sol levante con maggiore facilità...tanto che alcuni, anzi molti che vi fanno un primo viaggio se ne innamorano e vi tornano periodicamente...

Leggi tutto...

La giornata più normale di tutti la passano i Giapponesi

ragazzi multi etnici

Alla fine dello scorso anno il Pew Research Centre, un istituto di ricerca americano, ha difusso i dati di un sondaggio realizzato in 44 paesi sparsi tra Asia, Europa, Americhe ed Africa ad un campione della popolazione di differente estrazione sociale ed a cui era stata posta la domanda: "Come è stata la tua Giornata?"
I risultati globali vedono il 27% degli intervistati dire che ha avuto una bella giornata, il 7% ha avuto un giorno da dimenticare, mentre per il 65% le 24 ore trascorse sono state normali, senza alti né bassi...
I risultati sono sorprendenti se andiamo nello specifico e li leggiamo senza fare delle riflessioni particolari...tra questi infatti il Paese che ha risposto più di tutti di aver avuto un bella giornata è la Nigeria (58%), sì quella grande nazione africana che ogni tanto i media ricordano per rapimenti, stragi, guerre civili, quando la notizia ci riguarda di più, o credono ci possa far indignare davanti alle nostre lasagne..., mentre il paese dove la percentuale più alta ha detto che la giornata è stata davvero brutta è stato l'Egitto (32%) mentre quello dove la giornata è stata la più normale, la più senza alti nè bassi di tutti è il nostro amato Giappone, dove appunto si segna un 89% di imperturbabile mediocrità.

Leggi tutto...

Un complicato aspetto della società giapponese

ragazzi giapponesi

Sembra proprio che i nostri amici giapponesi abbiano qualche difficoltà a iniziare delle relazioni di coppia, è di adesso la notizia, che dal Giappone è rimbalzata anche su alcuni media Italiani, che vengano organizzati, addirittura, dei corsi di pittura di nudo femminile, per quel quarto di trentenni che pare esser ancora vergine (è un dato del 2010) affinchè questi possano familiarizzare col corpo delle donne.
Contemporaneamente a questo, la nostra Yumichan (mia moglie per chi leggesse il nostro blog per la prima volta), mi leggeva dal web nipponico un'altra buffa cosa, che sta accadendo in Giappone, cioè il fenomeno del "dairi konkatsu" cioè delle pratiche matrimoniali per procura...Pare, infatti, che un'agenzia matrimoniale a Tokyo abbia iniziato ad organizzare degli incontri tra genitori di ragazzi che non si sono ancora sposati, delle riunioni dove padri e madri raccolgono curriculum e foto nella speranza di riuscire a combinare un rendez-vous per il figlio o la figlia che sono troppo presi dal lavoro e non hanno neppure desiderio di "complicarsi" la vita in coppia, così da non riuscire a conoscere chicchessia...

Leggi tutto...

Assicura 15 giorni di viaggio!

30€ per tutelare la salute in viaggio
Miglior qualità prezzo, scopri di più!
 

39€ salute e responsabiltà civile
sconto 10% col codice PPC10B
 

45€ meno di 26 anni, ottima soluzione
10% sconto passando dal link
 

40€ e copri in pieno la tua salute
sconto 10% inserendo il codice IMI15A
 

45€ assicurazione medica base
sconto 10% inserendo il codice MAX10
 

77€ anche malattie preesistenti
10% sconto codice CDESC4NMVC98-15
 

Cosa è viaggiappone?

viaggiappone

Viaggiapppone nasce come condivisione dei viaggi nel Paese del Sol levante fatti da Yumiko e Dani tenendo sempre presente quali possano essere i problemi oggettivi che un Italiano in vacanza in Giappone possa incontrare, tramite tante informazioni, foto, diari di viaggio (siamo all'undicesimo fatto insieme) ed anche rispondendo direttamente sul Forum.
Viaggiappone, con la propria esperienza, progetta e si mette alla testa di viaggi di gruppo alla scoperta del Sol Levante che vengono realizzati da un tour operator leader nel settore.
Le spese del sito vengono coperte dagli acquisti effettuati tramite queste pagine (booking, assicurazioni, Amazon ecc) senza che per voi ci siano costi in più...quindi se vi piace sosteneteci!
Viaggiappone è anche cultura e società giapponese nel tentativo di presentare un Giappone reale e al di fuori dei luoghi comuni a chi si è appassionato di questo lontano paese o che lo voglia visitare...

Chi è viaggiappone?...

Booking.com

twitter

viaggiappone.com
Dopo aver visto gli allenamenti all'aperto (che freddo!!) Della scuola di #sumo Azumazeki-beya… https://t.co/6IvnnfLNiV
viaggiappone.com
Buongiorno! Stamattina https://t.co/r7cvFHmc7j è stato invitato a vedere gli allenamenti della scuola… https://t.co/CkMN74R6d8
Follow viaggiappone.com on Twitter

Diari di Viaggio

Un hanami timido e freddo

Ueno, Tokyo

Ueno, Tokyo

Una gelida primavera a Tokyo
Il viaggio in Giappone della passata primavera ci porta adesso a Tokyo, dove finalmente incontriamo un po' di hanami, la spettacolare fioritura dei ciliegi, che contraddistingue il Sol Levante.
leggi tutto...

Kyoto, Nara Osaka, le capitali del Kansai

Shinsekai, Osaka, Giappone

Shinsekai, Osaka, Giappone

Giappone tra antico e moderno
Alcuni bei giorni di viaggio in Giappone nel Kansai, tra Kyoto ed i suoi antichi templi, Nara con i suoi cervi ed il grande Budda, e l'allegra Osaka
leggi tutto...

Novità Blog

Quanto è facile parlare a caso del Giappone?

Tokyo, Shinjuku

Tokyo, Shinjuku

Giappone ed Italia due mondi lontani...
Il Sol Levante piace molto agli Italiani, non dobbiamo certo scriverlo qua in un sito il cui tema principale è il viaggio in Giappone, ma sopratutto nelle grandi testate se parla spesso con poca competenza, rincorrendo il titolo facile....
leggi tutto...

Cosa piace agli Italiani del Giappone?

Gruppo di Italiani in Giappone in Giappone

Gruppo di Italiani in Giappone

Sol Levante tra amore e stupore
Impressioni, confronti, cose che piacciano e che piacciono un po' meno agli Italiani che si spingono in viaggio di piacere fino in Giappone...alcune considerazioni personali...
leggi tutto...

Seguici su g+